La regione si trova nell’Italia nord-occidentale. Il nome della regione significa “ ai piedi dei monti” , a sottolineare la presenza di cime imponenti, come il Monviso e il Monte Rosa.

Il territorio è suddiviso in tre fasce, di cui la prevalente è quella alpina – appenninica. Le principali zone collinari del Piemonte sono il Canavese, le Langhe, il Roero e il Monferrato, che regalano prodotti conosciuti in tutta Italia.

Dalla regione ha inizio la Pianura Padana, in particolare nelle zone di Cuneo e Vercelli, è presente della coltivazione di RISO.

Il territorio è ricco di corsi d’acqua, i principali dei quali, sono affluenti del fiume PO; sono presenti inoltre numerosi laghi di origine glaciale.

L’economia è sviluppata nella zona della Pianura Padana: il riso è il prodotto chiave della produzione agricola del Piemonte che ne detiene il primato a livello nazionale.

È  sede di industrie importanti, prime tra tutte, la FIAT.

Il Piemonte offre innumerevoli opportunità di intrattenimento, essendo il suo territorio, ricco di attrazioni naturalistiche e paesaggistiche.

Un posto di rilievo è occupato dal turismo di carattere religioso, ma anche di carattere artistico e storico; ricordiamo infatti, che la Regione possiede numerose Residenze Reali, tuttora ben conservate e visitabili.

La Regione ha un’importante tradizione per quanto riguarda il turismo folkloristico: feste, palii,  manifestazioni enogastronomiche e rievocazioni storiche: Il Carnevale di Ivrea, il Palio di Asti, il Festival delle Sagre astigiane, la sagra dell’uva di Caluso, l’assedio di Canelli e tante, innumerevoli manifestazioni.

Da ricordare, è la Festa del Piemonte che si celebra ogni terza domenica di luglio, dal 1967, facendola coincidere con la battaglia dell’Assietta, svoltasi nel 1747 in Val di Susa.

Importante è inoltre, il turismo sciistico; le piste sono conosciute a livello internazionale, dove è possibile praticare sci alpino, di fondo, slittino e tavola.

Al Piemonte sono riconosciuti numerosi prodotti come “tradizionali”; tra le varie specialità, si ricordano i formaggi e piatti tipici, come la mortadella di fegato, il vitello tonnato, i plin, gli agnolotti, il risotto al Barolo, il bollito e tra i dolci, i baci di dama, i canestrelli, la torta di nocciole delle Langhe, il castagnaccio e i gianduiotti.