La regione si trova nell’Italia centrale ed è bagnata dal Mar Adriatico.

Il territorio è prevalentemente collinare, le pianure sono limitate alla fascia costiera e nei pressi di alcune valli.

L’economia è costituita dalla piccola – media industria ma anche il turismo ha avuto un forte rilancio, a seguito di un’importante campagna pubblicitaria realizzata nel 2010, quando venne chiesto all’attore Dustin Hoffman di declamare i versi de “L’infinito” di Leopardi: il video girato è stato trasmesso sulle reti nazionali e ha ottenuto un forte impatto comunicativo.

Notevole è il patrimonio artistico della regione : la città di Urbino è patrimonio dell’umanità e insieme ad Ascoli Piceno e al suo centro storico, sono meta di visite.

La cucina presenta una ricca varietà di piatti; si parte dagli antipasti a base di formaggi e salumi, poi la polenta, che è uno dei piatti base della cucina; vi sono poi i primi piatti, come gli gnocchi, chiamati surcitti, i cappelletti, serviti con brodo di pesce. La crescia, una piadina simile a quella romagnola, è una focaccia originaria di Urbino, conosciuta però in tutta la regione.

Le Marche vantano anche la produzione di diverse marmellate, come quella ai pomodori verdi, o con le bacche di rosa canina.